Fra le boiserie di fine ’800, dove fanno capolino specchi con le antiche pubblicità di spumanti e liquori, sotto un  delicato soffitto dipinto, potrete degustare dolci  tradizionali tratti da ricettari storici tramandati da più di un  secolo. La famiglia Benassi, che ha rilevato la Pasticceria nel 1985, attinge con entusiasmo  a queste ricette,  proponendo ancora oggi gli imperdibili Befanini, il Pane del Pescatore, la morbida e dolce Focaccia Viareggina,  la mitica Meringata e il classico Plum Cake. Usando solo ingredienti genuini, senza grassi idrogenati né  semilavorati ma solo, come si faceva un tempo, uova fresche, farina, burro e zucchero, crea dolci, biscotti,  brioche e salati dai sapori evocativi.  La pasticceria Gambalunga